Navigatori satellitari GPS, Garmin vs TomTom

Una volta se si sbagliava strada si dovevano chiedere lumi al primo passante che s’incrociava o consultare una cartina. In entrambi i casi non era scontato riuscire ad imboccare la giusta via. Sembrano trascorsi anni luce da quei tempi e da quella dimensione scevra dalla tecnologia.  Oggi, nel dubbio a quale bivio svoltare non si perde più tempo nell’accecarsi su microscopiche serpentine di improbabili mappe cartacee o nell’attesa che si materializzi qualche anima buona. Con il navigatore satellitare non ci si perde più e, anche se fosse, in un battibaleno si torna sulla strada giusta. Questo servizio è oggi offerto anche dagli smartphone di ultima generazione sui quali trova posto l’antenna Gps unitamente ai nuovi software di navigazione (vedi Google Maps).

Altra cosa dal navigatore satellitare che resta uno strumento esclusivo e insostituibile. Perché? Niente meglio di un navigatore è