Modelli di bilancia Tefal, cosa dirne?

La parola bilancia in generale ci fa pensare sempre a uno strumento di forma quadrata che si limita alla misurazione del peso ed è solitamente caratterizzato da display meccanico con delle lancette e il funzionamento a batteria. Ma le cose sono davvero cambiate ad oggi, considerando che la tecnologia ha fatto dei passi da gigante in qualsiasi settore, anche le bilance sono ormai strumenti davvero particolari. Infatti abbiamo sul mercato non solo tanti marchi che si occupano della fabbricazione di questi strumenti, ma data la mole di caratteristiche innovative e modelli è diventato quasi difficile orientarsi in questo senso. Se volete conoscere tutto riguardo ai nuovi modelli di bilance pesapersone che è possibile acquistare oggi, e anche scoprire le offerte migliori sul mercato al momento, o le funzionalità particolari che presentano i vari modelli, vi consiglio di consultare la guida

Navigatori satellitari GPS, Garmin vs TomTom

Una volta se si sbagliava strada si dovevano chiedere lumi al primo passante che s’incrociava o consultare una cartina. In entrambi i casi non era scontato riuscire ad imboccare la giusta via. Sembrano trascorsi anni luce da quei tempi e da quella dimensione scevra dalla tecnologia.  Oggi, nel dubbio a quale bivio svoltare non si perde più tempo nell’accecarsi su microscopiche serpentine di improbabili mappe cartacee o nell’attesa che si materializzi qualche anima buona. Con il navigatore satellitare non ci si perde più e, anche se fosse, in un battibaleno si torna sulla strada giusta. Questo servizio è oggi offerto anche dagli smartphone di ultima generazione sui quali trova posto l’antenna Gps unitamente ai nuovi software di navigazione (vedi Google Maps).

Altra cosa dal navigatore satellitare che resta uno strumento esclusivo e insostituibile. Perché? Niente meglio di un navigatore è

Cancelletti per bambini estensibili, i migliori articoli sul mercato

Fra i cancelletti di protezione per bambini più affidabili, sebbene di un brand meno conosciuto rispetto ai soliti noti, ci sono i modelli “Regalo Easy Step’, estensibili di ulteriori 15 centimetri e in grado di adattarsi a varchi dai 73 cm a 99 cm di larghezza, con altezza di 79 cm. Facili da installare a pressione, senza trapano, montano sistemi di bloccaggio automatici e sono certificasti dalla American Society for Testing and Materials (ASTM), perfetti per tenere lontano dai pericoli sia i bambini che gli animali domestici. Questi cancelletti regolabili si rivolgono soprattutto a una vasta platea di bimbi che si sentono a proprio agio in ampie superfici dove poter giocare in tutta tranquillità, da delimitare – appunto – mediante il montaggio di questi efficaci ‘baby gate’.

Se si vuole circoscrivere un’ampia area di casa per far sì che il

Quante cose devo sapere per acquistare un tapis roulant?

Se siete intenzionati a fare attività fisica di sicuro vi verrà consigliato di cominciare magari con una bella corsa. Infatti tra le pratiche che vengono sempre consigliate dai personal trainer o dai medici per fare un po’ di movimento è quella di andare a correre, o magari anche di fare una camminata. Ovviamente per molti motivi può non essere sempre effettivamente possibile uscire di casa per andare a correre, basti pensare ai mesi dell’anno che hanno temperature rigide in inverno o al caldo afoso in estate, in buona sostanza quindi per trovare una soluzione efficace possiamo acquistare un pratico tapis roulant da montare in casa e utilizzare quando si vuole.

E’ un acquisto che però bisogna fare con molta cura, anche perché non tutti i modelli di tapis roulant sono uguali ovviamente e dobbiamo scegliere tra i vari modelli che

Robot da cucina multiuso, l’importanza degli accessori

Che sia il re della cucina è fuor di dubbio, ma senza la sua ‘corte’ di accessori rischia di restare un re nudo. Parliamo (scusate l’ironia) del robot da cucina, un voluminoso sovrano dell’arte culinaria in tutte le sue sfaccettature, in grado di dar vita a succulenti menu dalla A alla Z, con maestria meccanica e una buona dose di intelligenza artificiale. Di più ‘servitori’ sarà circondato e più potrà esprimere la sua versatilità e il suo potenziale, che si traduce in un ventaglio assortito di piatti sfiziosi e creativi. Coperchi, misurini, lame, spatole, dischi emulsionanti e chi più ne ha più ne metta, non ha limiti il corredo di un buon robot da cucina, il cui limite è semmai la difficoltà nel trovare posto in dispensa o sul bancone. A suggellare il corredo multiuso di queste pluriaccessoriate kitchen machines

Le macchine sottovuoto: tutto quello che devi sapere per acquistarne una

Sempre più diffuse e sempre più apprezzate per quanto riescono a realizzare per l’economia domestica: la conservazione più lunga dei cibi e risparmio per l’economia di casa. 

Conservare è determinante oggi soprattutto perché questo determina un’ evidente riduzione degli sprechi alimentari che non ci si può e ci si deve più permettere. Il sottovuoto quindi diventa una strategia con ricadute non solo personali e famigliari ma anche e soprattutto socioeconomiche visto che permette anche una sensibile riduzione delle spese domestiche per l’alimentazione.
Il sottovuoto è una tecnica  di conservazione divenuta popolare sia per la facilità di utilizzo sia per la possibilità di effettuarla a casa e per questo le macchine per il sottovuoto domestiche hanno dimensioni compatibili con i mobili della cucina.

Ma vediamo i vantaggi della conservazione sottovuoto.
Anzitutto con il sottovuoto si allungano i tempi di conservazione

Sono i box pieghevoli gli amici dello spazio contenuto, della sicurezza per i genitori e i bambini

Il box pieghevole rappresenta un prodotto particolarmente consigliato alle famiglie che vivono in abitazioni dagli spazi ridotti ma che necessitano di un box che non sia ingombrante.

Di solito questi modelli pieghevoli hanno forma rettangolare, la preferita perché meglio si adatta con la possibilità di incastrare un lato in base agli spazi liberi ridotti ma anche quadrata soprattutto se per bambini molto piccoli, ma il loro plus sta nella possibilità di essere richiusi e riposti in uno spazio ristretto come dietro ad una porta senza un grande ingombro. Ingombro che per i box rettangolari è misurabile in uno spazio di circa 80x 100 centimetri, e per quelli quadrati in uno spazio di 95×95 centimetri. Per recuperare spazio quando non serve tenere aperti questi box, questi possono quindi venire ripiegati.
Quali sono i materiali con cui sono realizzati? Dovendo essere facili

Sono preferite dagli uomini ma anche le donne apprezzano un taglio ben fatto con una macchinetta taglia capelli

Rappresentano una scelta di libertà e di autonomia, di capacità e di scelta personale; sono le macchinetta taglia capelli che sono presenti ormai in modo invasivo sul mercato tanto da rendere complessa l’idea di acquistarne una senza esserci fatti prima una panoramica dell’offerta e delle molte possibilità offerte. 

Sono macchinette molto diffuse e questo significa che sono piuttosto semplici da imparare ad usare anche se, come sempre, è buona cosa farsi un po’ di esperienza e impratichirsi nel loro utilizzo per evitare di commettere errori poi difficili da rimediare.
Tagliare i capelli nel modo giusto per raggiungere l’obiettivo dell’acconciatura che desideravamo e non qualcos’altro, dunque rende necessario conoscere alcuni elementi importanti. Tra questi, essenziali sono le caratteristiche tecniche quali le lame, la funzioni personalizzabili, le batterie e l’autonomia.

Vediamo più da vicino queste caratteristiche importanti per una taglia capelli.
Le

Al mare in toscana dove andare

La regione Toscana è sicuramente una delle perle più affascinanti e incantevoli di tutta la nostra penisola italiana: è una regione in grado di proporre paesaggi incontaminati di tutti i generi, dai più roccioso del suo Appennino tosco – emiliano, a quelli dalle forme più morbide e delicate con le sue campagne verdissime che sembrano uscite da un quadro, ma anche paesaggi marittimi degni dei migliori paradisi terrestri. Ed è proprio delle sue incantevoli acque dalle quali è bagnata che vorremo trattare in questo articolo: andremo, infatti, alla scoperta dei migliori mari presenti in Toscana, più precisamente nelle zone vicino a Castagneto Carducci, tipico borgo della provincia di Livorno, che saprà conquistare il vostro cuore.…

Occhiali 3D, istruzioni per l’uso

Indossare gli occhiali 3D è più facile del previsto, basta metterli come normali occhiali, anche se a seconda della tipologia possono richiedere degli accorgimenti. Come utilizzarli al meglio per poter godere appieno di una visione tridimensionale di cinema e tivù? Intanto, bisogna fare un distinguo fra modelli attivi e passivi. Una delle differenze che li caratterizza riguarda il grado di comodità. Gli occhiali attivi, per la loro struttura più pesante, dovuta alla presenta di circuiti interni basilari per raggiungere una sufficiente efficienza visiva, possono risultare scomodi alla lunga, se la visione si protrae per un tempo prolungato, come nel caso di un film particolarmente lungo. Invece, gli occhiali 3D di tipo passivo sono molto più leggeri e i produttori si stanno ingegnando per proporre modelli sempre più ‘piuma’ e con ingombri ridotti al lumicino.

Per quanto riguarda la possibilità