Ci sono alcuni strumenti molto specifici oggi giorno e molto noti nel campo delle elettricità come il multimetro. Di che si tratta?

Il multimetro è uno mezzo che serve a misurare varie grandezze elettriche. Si collega anche altre funzioni, che prendono la dicitura di “campi di misura”, e spesso il suo nome tecnioco è anche multitester, o tester. Sul lato estetico è una piccola scatola, su cui è ubicata una base di display. Il quadrante può essere analogico o digitale, in base al modello selezionato. Nella parte principale del prodotto vi è un pannello in cui ci sono i comandi e due boccole elettriche, che vanno unite alle sonde di misura per eseguire appunto le stime elettriche. Dal tester spuntano i cavetti di colore diversi, che finoscono con un puntale a impugnatura da isolamento.

Il tutorial sul multimetro include: come funziona un multimetro analogico, un multimetro tradizionale (alias, multimetro digitale) e poi come funziona un multimetro digitale. OK, quindi è abbastanza semplice. Prendete il vostro multimetro, che è fondamentalmente un multimetro analogico, e mettete i cavi del multimetro sul lettore. Il multimetro vi dirà poi qual è la tensione sui cavi. In un certo senso, questo è simile a come funziona un monitor della pressione dei pneumatici, perché la lettura dal vostro manometro della pressione dei pneumatici proviene dalla batteria della vostra auto e il manometro legge la tensione sui cavi dalla batteria.

Un multimetro non si limita a misurare la corrente che scorre attraverso un circuito, ma può essere utilizzato anche per misurare la tensione, la corrente che scorre attraverso un filo e anche per misurare la resistenza. È facile fare tutte e tre queste cose con un multimetro. Se avete già un multimetro in mano, allora si tratta solo di accendere e spegnere i cavi per vedere cosa fanno.

Ecco un altro modo per vedere come usare il multimetro. Se state testando un dispositivo ad alta tensione, allora avrete bisogno di un misuratore di alta tensione (HVSM). Probabilmente avrete bisogno anche di un multimetro per fare un tester di continuità, e per questo avete bisogno di un misuratore NPT o un misuratore BJT. Se avete a che fare con misure di bassa tensione, allora potete usare un misuratore che ha un valore minimo di resistenza (RMR) più basso e/o un valore massimo di resistenza (MTR) molto più alto.

Per approfondimenti, clicca sul sito guidamultimetro.it