Sempre più diffuse e sempre più apprezzate per quanto riescono a realizzare per l’economia domestica: la conservazione più lunga dei cibi e risparmio per l’economia di casa. 

Conservare è determinante oggi soprattutto perché questo determina un’ evidente riduzione degli sprechi alimentari che non ci si può e ci si deve più permettere. Il sottovuoto quindi diventa una strategia con ricadute non solo personali e famigliari ma anche e soprattutto socioeconomiche visto che permette anche una sensibile riduzione delle spese domestiche per l’alimentazione.
Il sottovuoto è una tecnica  di conservazione divenuta popolare sia per la facilità di utilizzo sia per la possibilità di effettuarla a casa e per questo le macchine per il sottovuoto domestiche hanno dimensioni compatibili con i mobili della cucina.

Ma vediamo i vantaggi della conservazione sottovuoto.
Anzitutto con il sottovuoto si allungano i tempi di conservazione che vale per qualsiasi cibo Questo processo infatti aspira l’aria dal contenitore dove è posto il cibo ed eliminando l’ossigeno contenuto nell’aria elimina anche la possibilità del processo di deterioramento degli alimenti.
A seguito della possibilità di conservare il cibo più a lungo, potrete aumentare la riserva di cibo in casa con il vantaggio di poter accedere a offerte ma anche ad avere disponibili prodotti anche fuori stagione e con un bel risparmio per il bilancio famigliare.

Potete anche conservare alimenti liquidi come minestre o salse che verranno posti in contenitori idonei e privati dell’aria tramite macchinari a campana.
Inoltre è possibile congelare il sottovuoto allungando ancora di più i tempi di conservazione degli alimenti, arrivando per alcuni anche ad un anno. Tutto inoltre manterrà sapore e profumo inalterato.

Ma ci sono svantaggi con questo metodo? I costi possono esserlo per alcune macchine. Una macchina professionale possiamo arrivare anche a 2-3mila euro soprattutto per la messa sotto vuoto dei liquidi ma esistono macchine per il sottovuoto professionale che si attestano intorno ai 100 euro.